Non ci sono articoli nel tuo carrello

Venture di mare

Questo libro traccia il profilo di quattordici navigatori storici.

Questo libro traccia il profilo di quattordici navigatori, da Noè ai Vichinghi e ai fratelli Vivaldi, coprendo una trentina di secoli durante i quali le navi erano prevalentemente a remi, anche se le vele venivano usate sussidiariamente. Non è un testo di storia. La materia è vista nella prospettiva della tecnica navale: come costruivano, come si viveva a bordo e come si guerreggiava sulle pentacontore preomeriche di Giasone, Teseo ed Agamennone. Come nasce il rostro, la trireme, corvo d'abbordaggio, e come tali perfezionamenti influiscano sul modo di combattere di Temistocle e di Duilio. Per quali ragioni Ulisse e San Paolo furono costretti al medesimo dirottamento dalla Grecia alla Libia.In qual modo si svolsero le navigazioni atlantiche di Annone, Pynthea, San Brandano, dei Vichinghi e dei Vivaldi, i loro scali, le rotte, l'inadeguatezza delle loro modeste imbarcazioni, i loro rischi e i loro disagi.

Tempo di consegna: entro 2-3 giorni
€5,50