Non ci sono articoli nel tuo carrello

La Riforma del Terzo Settore

Il testo completo della riforma analizzato e commentato dagli esperti di ItaliaOggi

Dopo l’approvazione del D.lgs. n. 40/2017 relativo alla revisione della disciplina in materia di servizio civile universale, la rivisitazione del 5×1000 coni il D.lgs. n. 111/2017, le modifiche alla disciplina in materia di impresa sociale a mezzo del D.lgs. n. 112/2017, con il decreto legislativo n. 117 del 3 Luglio 2017, definito Il “Codice del Terzo settore”, viene completata l’attuazione della legge in materia di no profit.

Si definisce chiaramente il terzo settore e gli enti che ad esso appartengono e vengono emanate le norme alle quali le organizzazioni che intendono rientrare in questo comparto degli enti non profit sono tenute ad attenersi.

Dopo aver individuato gli enti autorizzati il decreto ne disciplina gli aspetti civilistici, contabili e fiscali.

Elemento assolutamente essenziale della riforma appare il Registro unico nazionale del Terzo Settore, questo costituirà il vero e proprio spartiacque fra i soggetti appartenenti al terzo settore che dovranno obbligatoriamente iscriversi allo stesso e soggetti che decideranno di iscriversi allo stesso rispetto a quegli enti che volontariamente, o per disposizione normativa, ne restino fuori.

La guida di ItaliaOggi La riforma del Terzo Settore illustra tutte le novità del decreto: nuovi enti, scritture contabili, bilancio sociale, volontariato, rapporto con enti pubblici e altro ancora.

Aggiornato a Settembre 2017

Tempo di consegna: entro 2-3 giorni
€7,90


Acquista la digital edition
su Amazon
Acquista la digital edition
su IBooks
Acquista la digital edition
su Google Play
Hanno acquistato anche

Welfare Aziendale

€5,00

Tutte le norme di riferimento, le circolari e gli accordi sindacali.

Guida ai Sinistri Stradali

€7,90

I nuovi scenari della RCA con le più significative sentenze della giurisprudenza in materia assicurativa.

La Riforma della Privacy

€6,00

Con il nuovo GDPR la privacy assumerà una dimensione europea.

Il Jobs Act del lavoro autonomo

€6,00

Tutte le novità per i liberi professionisti