Non ci sono articoli nel tuo carrello

Spiacenti, questo prodotto non é più disponibile

Internet ci rende piu' stupidi?

Gli sviluppi e le implicazioni della Rete sul copyright, sul diritto di autore a soprattutto sulla vita di tutti noi.

Internet ha smesso ormai da anni di essere solo un mezzo, un media e forse non lo è mai stato. E' sempre stato qualcosa di più fin dalle sue origini.
Nessuna regola, nessun controllo, nessun diritto. Un universo parallelo a quello reale eppure sempre più pervasivo e interconnesso. Un universo dove tutto è più flessibile ma dove, al tempo stesso, tutto è statico. La chiave dello straordinario successo di internet sta proprio nella sua apertura, nella sua libertà combinata con la possibilità che ognuno si senta una parte di un tutto e che in questo modo si alluda di contare qualcosa.
Lo scopo, o forse la velleità, di questo libro è quella di fornire qualche strumento in più perchè ognuno possa farsi un'idea. 

Tempo di consegna: entro 2-3 giorni
€6,00


Acquista la digital edition
su Amazon
Acquista la digital edition
su IBooks
Acquista la digital edition
su Google Play
Hanno acquistato anche

L'uomo dal maglione nero

€8,00

Biografia non autorizzata più letta e conosciuta di Sergio Marchionne.

L'altra Brexit

€2,60

La ricostruzione di tutti gli elementi che hanno portato alla vittoria del Leave.

Quando a Carli tremo' la mano

€2,60

La storia di Guido Carli con prefazione di Paolo Savona e Paolo Panerai.

M - L'importanza di chiamarsi Agnelli

€10,00

Tutti i segreti sull’eredità dell’Avvocato.